MIME-Version: 1.0 Content-Location: file:///C:/3029C636/GiuseppeBertoliPasqua2006.htm Content-Transfer-Encoding: quoted-printable Content-Type: text/html; charset="us-ascii" Mascalucia, 06 Aprile 2006

Mascalucia, 06 Aprile 2006=

 

Carissimi/e del Gruppo Missionario,

stiamo vivendo con giubilo = il periodo pasquale. Gli Atti degli Apostoli i Vangeli…ne danno grande risalto riportando la Chiesa a rivivere i mom= enti più salienti di Cristo Signore subito dopo la sua Resurrezione avvenuta per opera del Padre. E noi, grazie alla Chiesa che ci ha rigenerati nel Battesimo, siamo divenuti i testimoni di questo grande amore elargito dalla Santissima Trinità. Un gesto d’amore che è costato la morte in Croce= a Cristo. E’ nostro dovere pertanto nel corso della nostra vita cercare di ricambiare questo sublime gesto= con una fede sempre più incisiva, viva ed operosa; cercando di conquista= re il cuore di chi incontra difficoltà nell’aprire le porte del proprio cuore al Salvatore e farsi conquistare.

Qui tutto prosegue in modo regolare. La primavera &egr= ave; arrivata e le ginestre, cariche di bellissimi fiori gialli, stanno mostrando tutto il loro splendore.

Maggio è il mese consacrato a Colei che ci ha d= onato il Salvatore.

Allora non c’è nulla di meglio che unire = le nostre umili ma sincere suppliche a quelle del Santo Padre affinchè, con l’intercessione della B.V.M., abbiamo= a contribuire a lenire le tante sofferenze che gravano continuamente sulle popolazioni più deboli e inermi, e ad ottenere la conversione di tut= ti coloro che sono accecati dall’odio e dalla violenza.

Fra qualche mese, a Dio piacendo, grazie alla rivoluzi= one della terra, compirò il 65° giro intorno al Sole. Ciononostante = la salute tiene ancora e la voglia di lavorare per il regno di Dio in terre lontane si fa sempre più viva. In questi anni lo spirito missionario= non è stato per nulla dimenticato ma conservato, rafforzato.

Grazie infinite della vostra Rivista, dei saluti e del= le preghiere che tanto incoraggiano e rafforzano lo spirito.

Invio a tutti i miei più cari saluti e auguri s= inceri di ogni bene nella pace e nella gioia del Signore Risorto.

Cono un reciproco ricordo,

Sinceramente

   &nbs= p;        Giuseppe Bertoli